Home > Articoli > Data: The Big, The Science and The Lake

Data: The Big, The Science and The Lake

Big Data. Data Science. Data Lake. Il 2015 ha visto il consolidamento di molti nuovi termini nel mondo degli Analytics. Ma come spiegare ad un profano (quindi una qualsiasi persona che non abbia necessariamente una estrazione informatica) cosa sono esattamente e perchè sono così importanti? E come si incastrano queste novità all’interno di un ecosistema già esistente, come quello della Business Intelligence e dei Data Warehouse?

Per spiegarlo e renderlo immediatamente comprensibile, ho creato questo slide-deck “visuale”, parlando dei dati attraverso qualcosa che è molto più concreto e compresibile: le arance. Non esistate ad usarlo, l’ho usato più e più volte e funziona molto bene:


 

E’ molto importante contribuire alla “Data Culture” (su questo tema c’è un libro free di O’Reilly se volete approfondire) e una delle cosa più importanti, che fin troppe volte i geek si (vogliono) dimenticare di tenere in considerazione è la comunicazione. Se non riusciamo a comunicare con i “Babbani” (tanto per usare una parole di Harrypottiana memoria, visto che in molti casi ci piace pensare al nostro ruolo come a quello di un mago in possesso della conoscenza…o no?) non ci sarà mai Data Culture e, quindi, non si andrà mai oltre la figura del “ragazzo che mette a posto le stampati”. Certo a meno che non inventiate un nuovo Facebook o YouTube, ma questi sono casi…come dire…rari.

E’ assolutamente necessario comunicare quindi il valore della Data Science e delle figure specializzate nella valorizzazione dei dati, quali siamo, a tutti, in modo semplice e diretto. E più le soluzioni saranno complesse, più sarà necessario comunicare semplicemente. Bisogna iniziare.

Chi è Davide Mauri

Microsoft Data Platform MVP dal 2007, Davide Mauri si occupa di Data Architecture e Big Data nel mondo dell'IoT. Attualmente ricopre il ruolo di "Director Software Development & Cloud Infrastructure" in Sensoria, societa specializzata nella creazione di Wearables e sensori per l'IoT applicati a tessuti ed oggetti sportivi.

Leggi Anche

SQL Saturday Pordenone 2019 – Sessioni registrate

Alcune sessioni tenute al SQL Saturday Pordenone 2019 sono state registrate! I video sono disponibili …