Home > Eventi > PASS Summit 2015

PASS Summit 2015

PASS_2015_240x400Il SQL PASS Summit 2015 si svolge di nuovo a Seattle, città ormai abituata a vedere folte schiere di data-geek aggirarsi tra le sue vie. La più importante conferenza mondiale su SQL Server vedrà, come ormai consuetudine, oltre 5000 partecipanti da tutto il mondo, trovarsi per imparare, discutere e fare networking intorno a SQL Server che ormai significa ben più del “semplice” motore relazionale, ma indica l’intera Data Platform di Microsoft.

I contenuti sono quindi tantissimi, ci sono infatti oltre 200 sessioni, 18 pre-conference e la SQL Server Clinic sempre disponibile. Contenuti per tutti i gusti: da livelli introduttivi come i 100 e 200, fino a quelli più avanzati – livello 500 – tenuti nella maggior parte dei casi da chi ha scritto o debuggato il codice sorgente del prodotto. Non è raro, infatti, imbattersi in personaggi come Conor Cunningham (uno dei principali architetti dell’engine relazionale e di SQL Azure), David DeWitt (guru dei parallel databases), Mark Souza (General Manager in the Microsoft Data Platform Group) sia durante l’evento sia in qualche pub a bersi una birra. Fino a qualche anno fa si poteva incontrare anche Lubor Kollar, uno dei papà di SQL Server (ex IBM, ha progettato il query processor). Ora è in pensione a godersi la vita :). Grandi nomi, e nessuno si tira mai indietro se li avvicinate anche solo per presentarvi. Provate! 🙂

Oltre a loro, tra gli speaker, ci sono anche tutti i nomi più noti della ormai consolidata #sqlfamily. Da Itzik Ben-Gan a Brent Ozar, da Paul White ad Adam Machanic. E, lasciatemelo dire anche con un po’ di orgoglio, anche tre italiani: Davide Mauri (ossia me 🙂 ), Marco Russo ed Alberto Ferrari.

Bene, tutto questo si svolge nell’arco di tre intensi giorni, a Seattle, dal 27 al 30 Ottobre. Le pre-conference sono i due giorni precedenti, ossia il 25 ed il 26 Ottobre.

Trovate tutto quello che serve, ma proprio tutto, sul sito:

http://www.sqlpass.org/summit/2015/Home.aspx

Dalla registrazione, alla giustificazione per il vostro boss, dalle informazioni sulla logistica, alle guide per i “first timers” e, ovviamente, le sessioni.

Da anni ripeto che è un evento da non perdere, non è nulla di paragonabile, sia per dimensioni che per quantità di informazioni, ad altri eventi locali. Ed inoltre è ottimo per creare nuove relazioni personali ed aprirsi un po’ la mente.

Se potete, non mancate.

Offerta per UGISS

In quanto membro ufficiale del PASS, UGISS vi permette di avere uno sconto speciale di 150$ da specificare al momento della registrazione:

Contenuto nascosto, disponibile solo agli iscritti.. Iscriviti oppure Accedi

per vedere il codice dovete essere autenticati. Se non siete iscritti fattelo subito: è gratis e non è molto difficile, e ci aiuterete a far crescere ancor di più la community locale.

Chi è Davide Mauri

Microsoft Data Platform MVP dal 2007, Davide Mauri si occupa di Data Architecture e Big Data nel mondo dell'IoT. Attualmente ricopre il ruolo di "Director Software Development & Cloud Infrastructure" in Sensoria, societa specializzata nella creazione di Wearables e sensori per l'IoT applicati a tessuti ed oggetti sportivi.

Leggi Anche

SQL Saturday Pordenone 2018 – Save the date!

E’ giunto il momento di programmare gli eventi community del 2018.. ecco il primo! SQL …