Home > Articoli > TOP(n) WITH TIES, nuova feature? No, é sempre esistita!

TOP(n) WITH TIES, nuova feature? No, é sempre esistita!

C’è ancora chi si meraviglia davanti all’opzione WITH TIES.

Molti non sanno che esiste o ne sottovalutano l’utilità.

Consideriamo la query

SELECT TOP 3 Name, ListPrice 
FROM SalesLT.Product 
ORDER BY ListPrice ASC;

Questa query ritornerà i primi 3 articoli ordinati per ListPrice crescente.

L’opzione WITH TIES indica che, invece di restituire solo il numero richiesto di righe, la query restituirà anche tutte le righe aventi lo stesso valore dell’ultima riga in base ai criteri di ordinamento (ListPrice, nel nostro caso). Questo significa che si potrebbero ottenere più righe rispetto a quelle richieste, ma la selezione delle righe diventa di tipo deterministico (al contrario del caso precedente).

SELECT TOP 3 WITH TIES Name, ListPrice 
FROM SalesLT.Product 
ORDER BY ListPrice ASC;

A questo punto potrebbero venire molte idee su come poter utilizzare questa opzione.

Enjoy your sql.

 

 

Chi è Pasquale Ceglie

Marito e padre. Appassionato di SQL Server e delle tecnologie Microsoft in generale. Opera nel mondo dei gestionali da tanti (troppi :-) ) anni. Attualmente DBA si preoccupa di tenere "in salute" i database e le infrastrutture che gli affidano.

Leggi Anche

Conversioni implicite: cosa sono e che impatto hanno sulle nostre query

Come credo alla maggior parte di voi, spesso, anche a me capita di dover mantenere …