Home > FAQ > Come configurare una Named Instance in modo che utilizzi una porta TCP scelta da noi?

Come configurare una Named Instance in modo che utilizzi una porta TCP scelta da noi?

Il link che spiega passo per passo come fare lo si trova qui:

http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms345327.aspx

Una volta fatto ciò sarà possibile collegarsi a SQL Server specificando anche la porta da utilizzare lo forma server,porta. Es:

192.168.11.3,8632

Questa forma la si deve usare sia nel caso di utilizzo di Connection String da applicazioni custom, sia per la connessione al database tramite Management Studio (o altri tool):

Terminata la configurazione – volendo – è possibile disabilitare il servizio SQL Browser in modo da ridurre la superficie di attacco. In questo modo ogni client dovrà però specificare la porta alla quale si deve colegare, in quanto il servizio SQL Browser, essendo disabilitato, non sarà più in grado di fornire la porta alla quale collegarsi all’applicazione che ne fa richiesta.

Per avere informazioni dettagliate sul servizio SQL Browser e valutare la possibilità di disabilitarlo o meno, è bene fare riferimento a questo articolo dell’help di SQL Server:

http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms181087.aspx

 

Chi è Davide Mauri

Microsoft Data Platform MVP dal 2007, Davide Mauri si occupa di Data Architecture e Big Data nel mondo dell'IoT. Attualmente ricopre il ruolo di "Director Software Development & Cloud Infrastructure" in Sensoria, societa specializzata nella creazione di Wearables e sensori per l'IoT applicati a tessuti ed oggetti sportivi.

Leggi Anche

Usare json su SQLServer 2005, 2008, 2012 e 2014 .. è possibile!

Vedere il supporto nativo di JSON su SQLServer 2016 (e anche su Azure SQLDatabase) mi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

thirty seven + = forty three

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.