Home > Tips & Tricks > Come utilizzare la Dedicated Administrator Connection in SQL Server 2005

Come utilizzare la Dedicated Administrator Connection in SQL Server 2005

La funzionalità DAC, Dedicated Administrator Connection, è un’interessante novità di SQL Server 2005.
Consente di arrivare all’istanza anche in casi in cui questa non risponda più.

Si dice solo che questa funzionalità è utilizzabile da riga di comando (SQLCMD).
In realtà è utilizzabile anche dal Management Studio, semplicemente inserendo nella finestra di connessione "ADMIN:nomeIstanza" al posto del solito "nomeIstanza".

Attenzione inoltre che per utilizzare la DAC su istanze remote (non sulla propria macchina locale) questa funzionalità deve essere abilitata tramite la Surface Area Configuration.

Ovvero:

  1. apriamo Surface Area Configuration
  2. selezioniamo "surface area configuration for features"
  3. scegliamo l’istanza su cui vogliamo lavorare
  4. espandiamo il nodo database engine
  5. selezioniamo DAC
  6. il checkbox "enable remote DAC" deve essere selezionato

Se l’istanza è locale la connessione tramite "ADMIN:nomeIstanza" è già possibile utilizzarla senza problemi.

Attenzione che non è possibile usare la DAC solo per effettuare query e non – ad esempio – per utilizzare l’Object Explorer del Management Studio:

http://chopeen.blogspot.com/2006/08/dedicated-administrator-connections-are.html

La DAC è disponibile anche su SQL Express previa abilitazione del trace flag T7806:

http://blogs.msdn.com/sqlexpress/archive/2005/09/08/462609.aspx

Chi è Davide Mauri

Microsoft Data Platform MVP dal 2007, Davide Mauri si occupa di Data Architecture e Big Data nel mondo dell'IoT. Attualmente ricopre il ruolo di "Director Software Development & Cloud Infrastructure" in Sensoria, societa specializzata nella creazione di Wearables e sensori per l'IoT applicati a tessuti ed oggetti sportivi.

Leggi Anche

String or Binary data would be truncated: replacing the infamous error 8152 … also in SQL Server 2017

Come già annunciato allo scorso Ignite, una delle nuove (tra le tante) feature di SQL …